Assistenza, direttiva macchine e marcatura CE per i prodotti da costruzione (Direttiva 98/37/CE, recepita in Italia con il DPR 459/96)

Le Norme comunitarie per la marcatura CE delle macchine richiedono al fabbricante di documentare le scelte progettuali e costruttive messe in atto al fine di dimostrarne la conformità.
Quando viene apposta sui prodotti essa rappresenta una dichiarazione della persona fisica o giuridica che l’ha apposta a conferma che il prodotto è conforme a tutte le disposizioni applicabili in materia e che è stato sottoposto alle procedure di valutazione della conformità del caso.

A tal fine, su molti prodotti, viene richiesto un fascicolo tecnico nel quale si giustificano e descrivono le scelte, le soluzioni e le problematiche relative all’uso e al ragionevolmente prevedibile impiego della macchina.

Dal 29 giugno 2006 inoltre è entrata in vigore la Nova Direttiva Macchine 2006/42, che avrà bisogno per la sua applicazione che i singoli Stati membri della Comunità Europea adeguino le proprie normative nazionali entro il 29 giugno 2008.

L’effettiva operatività delle nuove disposizioni dovrà essere conseguita entro il 29 dicembre 2009.

La Nuova Direttiva Macchine riguarda chiunque costruisca macchine (anche se di uso proprio e non destinate alla vendita) e chiunque alteri le caratteristiche funzionali di macchine già in uso.
Inoltre si applica anche alle macchine prive del sistema di funzionamento e alle “quasi macchine”, ovvero insiemi che sono quasi macchine ma che non possono da sole garantire un applicazione ben determinata (per esempio, un sistema di azionamento è una “quasi macchina”).

Infine sono state introdotte procedure diverse e più stringenti per la dichiarazione di certificazione CE.

In conformità alle norme comunitarie, Manteck srl si occupa per il cliente di seguire, gestire e realizzare i seguenti servizi:

  • Analisi dei Rischi, esecuzione dell’analisi dei rischi/check-up di macchinari per individuare le conformità e le eventuali non conformità ai requisiti essenziali delle direttive comunitarie applicabili; consulenza sui possibili rimedi alle non conformità riscontrate.
  • Redazione Fascicolo Tecnico di Costruzione, consulenza e redazione del Fascicolo Tecnico di Costruzione attestante la conformità del macchinario alle direttive comunitarie applicabili (Macchine – 2006/42/CE; Sicurezza Elettrica – 2006/95/CE; EMC – 89/336/CEE; PED – 97/23/CE; ecc..).
  • Calcolo del performance level (PL) EN ISO 13849-1
  • Prove di Compatibilità Elettromagnetica EMC esecuzione di prove di Emissione e Immunità EMC e consulenza per eliminare eventuali problemi legati alla compatibilità elettromagnetica.
  • Prove di Rumore esecuzione delle misure sulla macchina, consulenza per eventuali azioni correttive su non conformità e messa a punto della documentazione necessaria.
  • Supporto Informativo, informazioni circa gli aspetti formali riguardanti la Dichiarazione di Conformità, supporto informativo su Norme Tecniche in vigore, Norme Armonizzate, progetti di norma.
  • Realizzazione di Manuali di Istruzione e pezzi di ricambio mediante modellazione 3D

Dettagli prove sul campo:

Test Compatibilità Elettromagnetica (EMC)

Le prove di compatibilità elettromagnetica (EMC), dall’inglese Electromagnetic Compatibility servono a verificare che le apparecchiature siano immuni ai disturbi esterni e non producano interferenze alle apparecchiature vicine.
Genericamente, le apparecchiature non devono emettere troppi disturbi, ne devono essere troppo sensibili

La compatibilità elettromagnetica, oltre ai disturbi provenienti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, prende in considerazione altre due importanti sorgenti di disturbi:

  • gli impulsi di tensione generati da fenomeni meteorologici e fulmini,
  • le scariche elettrostatiche provenienti principalmente dal contatto dell’uomo con l’apparecchiatura.

La trasmissione dei disturbi segue due possibili vie:

  • la via condotta
  • la via irradiata

Il disturbo si trasmette in modo irradiato quando si propaga nello spazio libero, mentre si trasmette in modo condotto quando corre lungo i cavi di interconnessione dell’apparecchiatura.

Manteck Srl è attrezzata con le più moderne apparecchiature per eseguire test di compatibilità elettromagnetica, nella modalità più adeguata alle esigenze del cliente.

Prove elettriche Direttiva Bassa Tensione
Prove di sicurezza elettrica, così come stabilito dalla Direttiva Bassa Tensione, su diverse apparecchiature elettriche, elettroniche ed elettromeccaniche. Seguiamo il cliente in tutti gli aspetti legati alla varie fasi, dai test di fine linea, a test pre-compliance per l’idoneità progettuale

Prove Rumore (pressione e potenza acustica) e test di vibrazione